6a-1024x760

Sarà per il clima instabile, per gli improvvisi sbalzi di temperatura delle ultime settimane e per i ritmi serrati e stressanti ma in questo periodo dell’anno, puntuale come un orologio svizzero ecco comparire i primi sintomi dell’influenza. Febbre, tosse e raffreddore sono solo alcuni dei campanelli di allarme del virus che sta dilagando in questo periodo.

Ma come dice il proverbio prevenire è meglio che curare, l’obiettivo è stimolare e rafforzare le difese immunitarie per contrastare in modo semplice e naturale i disturbi di questo periodo, rendendo il nostro organismo più resistente nei confronti dei batteri influenzali, tipici di questi mesi. Come? Partendo dalla tavola! Abbiamo chiesto alla nostra Nutrizionista ed ecco una serie di rimedi semplici e soprattutto naturali per prevenire i malanni di stagione, eccoli qui:

MIRTILLI A COLAZIONE

Rappresentanti della categoria dei ‘Superfood’, i mirtilli apportano numerosi benefici alla salute in quanto proteggono il sistema immunitario. Il mirtillo è ricco di antiossidanti ed è ottimo ingrediente per i frullati o per la colazione, grazie alla presenta di vitamina A, C, B (in particolare B1, B2 e B3) e sali minerali (calcio, fosforo, ferro, sodio e potassio) al mirtillo sono riconosciute ottime proprietà antiossidanti e antinfluenzali. Il consiglio? Consumarli come snack a metà giornata o frullati assieme ad altra frutta di stagione!

CIPOLLA CONTRO L’INFLUENZA

Consumata sia cotta che cruda, fornisce acido glicolico, composti organici solforati, zuccheri, fosfati di calcio, zolfo, fluoro, enzimi, proteine, pectine, ferro, vitamine B1 e B2, potassio, ferro, calcio, fosforo. Insomma, tutto quello di cui l’organismo ha bisogno per ristabilirsi al più presto dall’influenza e per contrastare i sintomi più difficili come il dolore e la spossatezza.

MIELE PER LA GOLA

Il miele non è solo un dolcificante ma anche un toccasana per la salute in quanto è ricco di sostanze antiossidanti e antibatteriche. Proprio in virtù di queste sue caratteristiche può essere considerato come un sostituto dei comuni sciroppi per la tosse e somministrato la sera prima di coricarsi nella dose di un cucchiaino, come se si trattasse di un vero e proprio farmaco. Un ottimo modo per sedare la tosse senza ricorrere ai comuni medicinali!

FRUTTA E VERDURA DI STAGIONE

Gli alimenti fondamentali nella lotta contro l’influenza sono ovviamente la frutta e la verdura: madre natura è sempre un passo avanti a noi e ci ha reso disponibili tutti i nutrienti indispensabili per il nostro benessere ad hoc per ogni stagione; il consiglio fondamentale è quello di prediligere sempre la frutta di stagione in modo da introdurre anche un corretto apporto vitaminico.

In particolare il cavolo e le crucifere apportano di minerali come il ferro, sali minerali e vitamine (in particolare la C) mentre kiwi, arance, agrumi in generale e limone apportano molte vitamine e nutrienti essenziali per il sistema immunitario come la vitamina C che si sa è fondamentale per combattere il raffreddore!

ACQUA e THE

Bere tanta acqua è fondamentale per prevenire l’influenza perché ci permette di eliminare tutte quelle tossine che altrimenti “intaserebbero” il nostro sistema, impedendogli di funzionare nel modo corretto. Un altro modo per introdurre liquidi nel nostro corpo è il the. Il tè verde oltre all’effetto antiossidante è, a differenza di molti altri tè, ricco di flavonoidi con importanti proprietà anti-virali mentre il tè nero sembra aumentare il numero di linfociti T e di citochine.

EUCALIPTO PER IL NASO CHIUSO

Il naso chiuso è uno dei principali campanelli d’allarme che indica una possibile influenza in arrivo, ed anche in questo caso il consiglio è sempre quello di evitare farmaci se possibile ed optare per soluzioni più naturali. I tradizionali suffumigi sono un’alternativa sempre efficace: mettere in una bacinella acqua calda (non bollente) qualche goccia di olio essenziale balsamico, come quelli di eucalipto, timo o pino silvestre, e respirarne i vapori coprendo la testa con un asciugamano darà immediatamente una sensazione di sollievo.