Acqua di cocco: moda o efficacie routine di benessere? | BABASUCCO

Giu 16, 2016

BABASUCCO

L’acqua di cocco è una bevanda completamente naturale, ricavata estraendo il liquido presente nelle noci di cocco meno mature, ancora verdi. La migliore acqua di cocco è senza dubbio quella di provenienza biologica, priva di conservanti e di coloranti. La si trova online e nei negozi di alimentazione naturale.

Negli ultimi anni, l’acqua di cocco è stata commercializzata come bevanda energetica naturale a ridotto contenuto di grassi, carboidrati e calorie ma con buona concentrazione elettrolitica. In realtà i livelli di sodio, potassio, magnesio e calcio contenuti non sono poi così elevati, né tanto meno equilibrati rispetto al nostro fabbisogno giornaliero.
Ad oggi il marketing dell’acqua di cocco attribuisce al prodotto alcuni benefici per la salute spesso privi di dimostrazioni scientifiche.

A tale proposito anche gli enti di regolamentazione e controllo (come la “Food and Drug Administration” statunitense) non appoggiano, ed anzi cercano di contrastare, la divulgazione di informazioni fuorvianti riguardo a questo alimento.

Mentre la polpa di cocco è un alimento estremamente ricco di grassi, l’acqua di cocco non contiene una porzione elevata di lipidi; non contenendo ne lattosio ne glutine si presta alla nutrizione contro le relative intolleranze, inoltre non infrange le regole che distinguono l’alimentazione vegetariana e vegana.

Al di la delle spesso fuorvianti informazioni che circolano su di essa quest’acqua ha comunque un impatto positivo sul benessere generale del nostro organismo.

cinque elettroliti essenziali in essa contenuti (potassio, magnesio, calcio, sodio e fosforo) aiutano a dare tutto quello di cui il nostro corpo ha bisogno per rimanere idratato, prevenire crampi muscolari e vivere al meglio.

Bevuta quotidianamente ripulisce i reni, lo stomaco e l’intestino; contribuisce a conservare la naturale idratazione dei tessuti mantenendoli tonici e garantendo così una pelle giovane e luminosa. Per essere una bevanda 100% naturale è abbastanza energizzante e combatte la stanchezza.

Contiene inoltre acido laurico, una sostanza dalle proprietà antibatteriche, antifungine e antimicrobiche proprio per questo se assunta con regolarità contribuisce a rafforzare il sistema immunitario.

L’acqua di cocco non va confusa col latte di cocco che si fa aggiungendo acqua o latte alla polpa macinata della noce di cocco. Il latte infatti contiene tutti i grassi della polpa con aggiunti quelli del latte.

L’acqua di cocco invece è quella naturalmente contenuta nelle noci di cocco giovani e, rispetto al latte (il latte di cocco è il latte vegetale più calorico), ha pochissime calorie.

Ma al di la dei benefici che uso possiamo farne in cucina?

BABASUCCO

Per preparare smoothies a base di frutta utilizzandola al posto dell’acqua…

BABASUCCO

… o semplicemente inserendovi dei pezzi di frutta fresca per ottenere una bevanda super detox!