Stare attenti a ciò che si mangia non significa per forza privarsi di qualche sfizio. Esistono infatti ricette il più possibile leggere per creare e riproporre in versione light i nostri dolci preferiti.
Che siano torte, budini o gelati l’importante è utilizzare sempre qualche accortezza in fase di preparazione, selezionando i giusti alimenti evitando quelli grassi e ricchi di calorie.
Ecco le ricette leggere che preferiamo, perfette per colazioni, merende o da proporre come dessert a fine pasto, idee dove il gusto incontra il benessere, proprio come piace a noi!

Yogurt mirtilli e cereali

Ingredienti:

  • 400 ml di Yogurt Bianco o alla Vaniglia
  • 210 g di Frutta fresca e di stagione, affettata, a scelta tra:
    • Mele
    • Arance
    • Pesche
    • Lamponi
    • Mirtilli
    • Banane
  • 50 ml di Miele
  • 3 cucchiai da tavola di Frutti Secchi
  • Rametti di Menta per decorare (opzionale)

Preparazione:

Mixare lo yogurt alla frutta e versare il tutto in un bicchiere. Adagiarvi quindi sopra un cucchiaino di miele, inserire i frutti secchi ed un altro po di frutta.

Decorare con una foglia di menta.

Torta al cioccolato senza burro e uova
Ingredienti:
  • 170 gr di farina
  • 50 gr di cacao amaro
  • 100 gr di zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 250 ml di latte di soia

 Preparazione:

Versate in una terrina la farina setacciata, lo zucchero, il lievito e il cacao anch’esso setacciato.

Intiepidite quindi il latte e versatelo a filo nella terrina. Mescolate per bene sino a ottenere un impasto omogeneo, che avrà alla fine una consistenza morbida e cremosa.

Versate in uno stampo da forno imburrato e infarinato di circa 18/20 cm e cuocete per 25 minuti in forno preriscaldato a 180°.

Crema al thè matcha

Ingredienti:

  • 1/2 lt di latte d’avena
  • 2 cucchiai di maizena
  • 2 cucchiai di burro di mandorle (o di cocco se preferite)
  • 5 cucchiai di malto d’orzo (o di mais per ottenere un colore più chiaro)
  • 1 cucchiaino di thè matcha in polvere
  •  sale

Preparazione:

Fate bollire il latte, il burro di mandorle, il pizzico di sale, il thè matcha e il malto.
Sciogliere la maizena in un po’ d’acqua fredda e cuocerla assieme agli altri ingredienti per 10 min. Servire quindi in un bicchiere decorando con scaglie di cioccolato.
Formine di frutta
Preparazione della pasta brisè:
  • 150 g di farina bianca tipo 00
  • 50 g di yogurt
  • 30 ml di olio di semi di mais
  • 10 ml circa di acqua
  • 1 pizzico di sale
Versare in un recipiente la farina bianca setacciata, lo yogurt, l’olio, il sale e l’acqua (fredda) ed impastare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.
Lavorare a lungo la pasta, avvolgerla in un foglio di pellicola e lasciar rapprendere in frigo per almeno 30 minuti in modo tale da poterla lavorare meglio.
Ingredienti:
  • 1 lotto di pasta brisè, esteso a due dischi spessi 1/8 di pollice e refrigerati (vedi sopra)
  • 4 grandi prugne nere snocciolate e tagliate in fette molto sottili
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiaini di succo di limone e la la scorza del limone
  • 1 uovo battuto con 1 cucchiaio di acqua
  • 1/4 tazza di pistacchi finemente macinati
  • 1/2 tazza di zucchero di canna

Preparazione:

In una ciotola mescolare il frutto, 3 cucchiai di zucchero, succo di limone e la scorza di limone. Lasciare riposare un ora in frigorifero. Nel frattempo,tagliare una decina di cerchi dalla pasta brisè e posizionarli nel frigo quindi scolare in un setaccio la frutta liberandola dall’acqua in eccesso.

Versare circa un cucchiaino di frutta al centro di ogni tondo, e ripiegare delicatamente la pasta intorno alla frutta. Un trucco è quello di immergere il tondo di basta brisènell’uovo prima di infagottarlo. Cospargere ciascun tondo con mezzo cucchiaino di zucchero.

Preriscaldate il forno a 200 gradi e cuocere le formine sulla griglia per 25-30 minuti. 

Gelato al mango 

Ingredienti:

  • 3 mango
  • 2 tazze di yogurt greco
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 4 cucchiai di miele
  • 1/3 cucchiaio di polvere di zenzero

Preparazione:

Inserire tutti gli ingredienti in un minipimer e mixare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Versare quindi il composto all’interno dello stampo per ghiaccioli avendo cura di posizionare correttamente il bastoncino di legno.

Riporre in freezer per 3/4 ore. Per rimuovere i gelati dagli stampi bagnare questi ultimi con dell’acqua calda in modo da facilitarne la rimozione.