detox-bowl-2

Durante le vacanze natalizie a chi non capita di sgarrare con l’alimentazione… ma dopo tutto è anche giusto concedersi un momento di piacere a tavola da condividere con amici e parenti. Nessun problema se, dopo le feste o tra una cena e l’altra, si fa un breve periodo di “detox” per dar modo all’organismo di utilizzare e smaltire tutti gli eccessi consumati tra pranzi, cene e brindisi.

Prendersi una pausa dai soliti cibi elaborati delle feste è importante perché solitamente sotto Natale aumenta il consumo di grassi e proteine. Il corpo quindi ne immagazzina una parte che sarebbe bene utilizzare appunto nei giorni successivi per evitare che i depositi restino a lungo nell’organismo. Come fare? Astenendosi dal cibo solido e preferendo succhi di verdura con poca frutta, zuppe e vellutate. Cominciate la giornata con uno smoothie di verdura e frutta, arricchito con un cucchiaio di crema di mandorle o arachidi.

A pranzo e a cena preferite zuppe di verdura senza cereali, accompagnate eventualmente da un cucchiaino di olio extra vergine e tante erbe e spezie. Se avete molta fame, a metà mattina o metà pomeriggio potete preparare un succo a base di verdure oppure sgranocchiare finocchi, sedano e carote. Non avrete molta fame dopo gli eccessi dei giorni festivi, quindi vi assicuriamo che questo regime protratto per 2-3 giorni potrà permettervi di smaltire tutti gli eccessi e tornare in forma smagliante!

 

Ecco una giornata tipo:

Mattina: smoothie con 1 banana frullata, succo fresco di melograno, finocchi, sedano e carota e 1 cucchiaio di crema di mandorle frullata

Metà mattina: un frutto a basso indice glicemico (mela verde, frutti di bosco) oppure della verdura cruda come carote, finocchi o sedano

Pranzo: vellutata con 2 fette di zucca, 1 cipolla rossa, 1 patata ed aromi a piacere + 1 cucchiaino di olio extra vergine oppure 1 cucchiaio di semi misti (girasole, zucca, lino, sesamo)

Metà pomeriggio: come al mattino, scegliendo eventualmente anche un succo estratto a freddo, altrimenti se proprio volete variare va bene anche uno yogurt bianco di soia al naturale senza zuccheri.

Cena: Vellutata o minestra con 1 broccoletto, 2 cm porro, 1 cm di zenzero tritato, 1 zucchina. A fine cottura aggiungere 2 cucchiai di lenticchie già lessate ed 1 cucchiaino di olio extra vergine. Abbondare poi con timo, maggiorata, origano ed altre spezie per insaporire.

Se proprio avete ancora fame o sentite “l’astinenza” da dolci, provate a far sciogliere in bocca 1 quadratino di cioccolato extra fondente (minimo 75%- 80%), vi addolcirà la giornata senza appesantirvi ed aggiungerà magnesio e preziosi antiossidanti!

E se hai poco tempo per prepararvi tutti i pasti sopra elencati perchè non seguire una trattamento DETOX altrettanto super efficace e molto piu semplice da seguire? Trovi qui il trattamento più adatto a te: babasucco.com/babasucco

La Nutrizionista