Fragole, mango, succo d’arancia e ghiaccio, ingredienti buonissimi che uniti danno vita ad un freschissimo spezza digiuno estivo, una ricetta semplice e sorprendente.
D’altronde le ricette estive dovrebbero essere tutte facili e veloci come questa, in modo che si possa avere più tempo da spendere fuori all’aria aperta e con questo clima un buon ghiacciolo fresco è proprio quello che ci vuole (in realtà è perfetto tutto l’anno anche come dessert leggero e digestivo).
Ma tornando a noi ora vi mostriamo la ricetta step by step per creare in casa questi coloratissimi stick.

INGREDIENTI

  • 1 tazza di fragole fresche ( senza steli )
  • 2 manghi maturi, pelati e tagliati a cubetti
  • 1 tazza di succo di arancia a bassa acidità
PREPARAZIONE
In un frullatore unire le fragole con 1/4 di tazza di succo d’arancia a bassa acidità e mixare fino a quando il composto diviene totalmente omogeneo.
Versare il composto all’interno di 8 stampi per ghiaccioli, aggiungere quindi nel il frullatore i pezzi di mango e il restante 3/4 di tazza di succo d’arancia e amalgamare bene.
Versare il composto giallo mango sul mix di fragole, riempiendo totalmente gli stampi. Utilizzare un coltello per ruotare delicatamente la purea di fragole per amalgamarla parzialmente con quella di mango.
Se lo si desidera aggiungere un paio di fragole tagliate a fette sottili per ogni stampo quindi riporre gli stampi nel congelatore e congelare per 1 ora.
Rimuovere, inserire i bastoncini di legno e inserire nuovamente in freezer fino al totale congelamento, circa 4 ore.
Per rimuovere i ghiaccioli consigliamo di mettere lo stampo sotto il getto di acqua per 10 secondi e poi tirare i ghiaccioli fuori degli stampi. Conservare in congelatore avvolti con della carta da forno per evitare che si attacchino l’uno con l’altro.