Questo dolce frutto tropicale è in realtà una miniera di vitamine preziose per affrontare bene la primavera e il cambio di stagione. Durante i mesi che precedono l’estate è possibile accusare una costante sensazione di stanchezza spesso dovuta al cambio di stagione e all’innalzamento delle temperature. Proprio questi fattori esterni generano nel nostro corpo uno stato di allerta che può mandate in tilt le ghiandole surrenali facendoci sentire deboli e privi di energie per tutta la giornata.

Possiamo comunque dare un valido aiuto al nostro organismo partendo dalla tavola, uno degli alimenti più consigliati per questo tipo di problema è il mango perchè contiene tutte le sostanze indispensabili per sostenere l’attività dei surreni, ovvero degli organi che gestiscono lo stress dovuto allo sbalzo di temperatura.

Proprio queste ghiandole sono incaricate di produrre ormoni fondamentali per il nostro organismo, se affaticate possono generare disturbi del metabolismo piuttosto che tachicardia, ipertensione, stanchezza o cefalea causando anche una predisposizione alle allergie.

Il mango è infatti ricco di fruttosio, acqua e fibre, e deve le sue proprietà benefiche soprattutto alla presenza dei carotenoidi, di polifenoli e di una piccola quantità di grassi Omega 3.

Nello specifico sostanze come zinco, vitamina C e acido pentenotenico sono quelle che supportano le attività dei nostri organi, garantendone il corretto funzionamento.

Le virtù nutraceutiche del mango dono oggetti di diversi studi, secondo alcune ricerche inoltre la buccia di questo frutto potrebbero essere un aiuto nella lotta a patologie come il diabete mellito e nella prevenzione di alcuni tumori.

Come assumerlo? Il frutto fresco è perfetto da inserire in macedonie oppure abbinato a yogurt con cereali per colazione o per merenda. Grazie a una centrifuga o a un estrattore è possibile ricavarne il succo che è sempre preferibile è quello che si trova al supermercato.

Esistono inoltre compresse a base di estratti di mango, il consumo consigliato è di 2-3 al giorno da sciogliere in un abbondante bicchier d’acqua.

Ecco alcune idee per inserire il mango nelle nostre ricette:

Pita farcita con avocado, patate e mango

Rolls di riso con mango, cipolla, prezzemolo e bacon.

Insalata di cavolo con mango, noci e formaggio fresco.