Come ormai saprete BABA nasce a Milano, patria della moda ma anche culla Italiana della nuova tendenza al cibo salutare. In una città dove i ristoranti e i locali spuntano come funghi ci siamo divertiti a trovare e a selezionare quelli con un occhio attento verso alle nuove tendenze healthy e vegan.
Zuppe, dessert senza burro, insalate a non finire, piatti singolari e attenti, per coloro che vogliono mangiare leggero senza rinunciare al gusto.
Ecco la nostra guida dei migliori ristoranti dove concedersi una pausa in tutta salute!
Al Fresco
Nel posto giusto e nel modo giusto Al Fresco è un vero e proprio angolo di paradiso al centro della città.
Il sottotitolo di Al Fresco è “Luogo d’incontro con cucina”, ed è proprio il senso di convivialità che si evince appena si entra nel locale: cucina a vista, spazi aperti ed il grande giardino che, soprattutto in primavera e in estate, si trasforma in una delle più suggestive location di tutta Milano.
Un menù fresco proprio come il nome ricco di zuppe in inverno e di insalate d’estate, da godersi nel giardino o nel luminossisimo dehor che si su di esso.
Le materie prime ricercate e l’attenzione, in modo particolare, alle verdure, fanno sì che il ristorante sia particolarmente vegan-friendly.
Ex showroom di mobili da giardino, si è guadagnato il plauso di critica e clientela.
Forse proprio questo suo essere un mix tra un locale provenzale e un italian bistrot l’ha reso fin da subito un locale alla moda.
Via Savona, 50, 20144 Milano
.

Potafiori
Entrare in un fioraio per comprare un buquet fiori freschi ed uscire con la pancia piena? E’ possibile da Potafiori, un luogo unico che unisce cibo e ovviamente fiori.
Ma a questo magico connubio si unisce anche la passione musica, si perché Rosalba, la proprietaria detta anche la “cantafiorista” è anche una nota cantante jazz.
Il nostro consiglio è quello di fermarsi per pranzo, il momento migliore della giornata per godersi appieno la tranquillità del locale.
Il menù non è vasto ma cambia spesso, proponendo anche specialità veg. ed è sempre caratterizzato dalla presenza di verdure di stagione abbinate a carne o pesce.
Da provare assolutamente l’orticello di primavera e la vellutata di topinambur, il tutto sempre accompagnato dal pane caldo appena sfornato e dal sottofondo musicale al profumo di fiori.
Via Salasco, 17, 20136 Milano

That’s Vapore
Una cucina caratterizzata da leggerezza e sapore dove tutto viene cotto esclusivamente a vapore.
Un’idea semplice ma allo stesso rivoluzionaria che permette di cuocere le pietanze in modo sano e leggero.
I piatti principali sono i famosi “cestini” a base di pesce, carne o pasta artigianale a cui è possibile abbinare frullati o insalate, dolci artigianali ed ultimo ma non per ultimo lo yogurt greco con il miele, per un tocco di dolcezza a fine pasto.
Con le sue due sedi a Milano ed una a Londra That’s Vapore è l’idea giusta per un pranzo tra amici o colleghi: una location divertente dove è possibile anche dar sfogo alla propria creatività, sulla vostra tavola troverete infatti gessetti e una tovaglietta su cui poter disegnare.
Corso di Porta Vittoria, 5, 20122 Milano
Via Michelangelo Buonarroti, 3 20145 Milano

Casa Ramen
Se siete amanti del ramen non potete non provare questo Casa Ramen dove appunto il piatto principale è il ramen, di carne piuttosto che vegetariano.
Questo simbolo della cucina giapponese nel mondo non aveva finora riscosso grande successo nel nostro Paese, negli ultimi anni però, sembra che i noodle ed in particolare la loro versione in brodo (ramen) siano diventati la nuova passione dei milanesi e non.
Il locale in zona Isola è piccolo e raccolto, ideale per la pausa pranzo o per una cena veloce.
Le proposte della cucina Miso Ramen, Soya Ramen o Veggie Ramenr rigorosamente preparato con tagliolini freschi fatti a mano.
Se siete sfortunati e non trovate posto o se preferite una comoda cena a casa potete sempre optare per il servizio take away.
Via Luigi Porro Lambertenghi, 25, 20159 Milano

Orto Green Food & Mood Restaurant by Eataly
Stiamo parlando del bar e ristorante dell’Hotel E.c.ho. facente parte della celebre catena Stars Hotel, una location circoscritta da ampie vetrate e da due pareti con gigantografie retroilluminate che riproducono un verdissimo angolo di giardino coltivato a orto.
Se anche l’arredamento rende omaggio all’idea del Green con un design a basso impatto ambientale al contempo lo chef propone un concetto ci cucina green ispirata alla semplicità e alla genuinità delle ricette italiane con una selezione di prodotti che varia stagionalmente.
A pranzo, dal lunedì al venerdì, ci sono persino delle proposte elaborate insieme a un comitato di medici, dedicate all’educazione alimentare.
Via Andrea Doria 4 (c/o Echo Hotel) Milano