miso-maio-copy

Le vacanze si avvicinano e con loro anche tutti i vari pranzi e cene con amici e parenti. Andiamo quindi incontro ad un periodo di forte stress per il nostro organismo e soprattutto per la nostra digestione. Ed ecco che arrivano in aiuto ricette alternative e veg, per non rinunciare al gusto mantenendo comunque sotto controllo le calorie.

A tal proposito oggi vi proponiamo una maionese alternativa, meno grassa e senza uova, ma soprattutto buonissima!

Il miso è una pasta fermentata a base di soia tipica della cultura giapponese. In Giappone ce ne sono tantissime varietà ma qui da noi ne arrivano soltanto 3, una delle quali di chiama SHIRO MISO ed è una varietà molto delicata. Il vantaggio di questa pasta è proprio quello di essere fermentata per mesi e questo la arricchisce enormemente di enzimi, minerali e aminoacidi che vanno a nutrire il nostro organismo ed i nostri microbi intestinali. Si presenta sotto forma di pasta morbida che si può aggiungere a salse o zuppe dal sapore leggermente salato. E’ importante non cuocerla a lungo poiché perderemmo tutti i benefici della fermentazione.

Proviamo quindi a preparare una maionese a base di latte di mandorle impreziosita con dello shiro miso.

INGREDIENTI

  • 120 ml latte di mandorle senza zucchero o altri dolcificanti
  • 100 ml olio di mais
  • 30 gr shiro miso
  • 1 cucchiaio di succo di limone

PREPARAZIONE

Radunare tutti gli ingredienti tranne l’olio in un recipiente dai bordi alti. Iniziare a frullare con un minipimer per amalgamare e far montare leggermente il latte. Aggiungere quindi l’olio a filo finché raggiungerete la consistenza desiderata (potete aggiungere ancora un pò di olio per ottenerla più densa). Arricchire quindi con erbe triturate o aglio ed un pizzico di curcuma.

Potete conservarla per alcuni giorni in frigorifero.

La Nutrizionista