Come ormai saprete, siamo sempre alla ricerca di nuove e sfiziose ricette che siano gustose e al contempo e salutari. Non potevamo quindi non proporvi gli spaghetti di zucchine, ovvero zucchine tagliate a forma di spaghetto tramite un apposito macchinario ormai facilmente reperibile e condite proprio come siamo soliti a condire la pasta.

Gli spaghetti di zucchine sono infatti una versione light, e senza glutine dei tradizionali spaghetti di semola. Questo piatto decisamente estivo, idratante e fresco ci permette di sbizzarrirci con diversi condimenti preparati con ingredienti di stagione.

Da servire sia crudi che appena scottati in acqua bollente sono un’idea vincente per coloro che, per motivi di salute o per scelta, non mangiano pasta.

Ma ecco qualche ricetta da noi selezionata:

Quinoa, pomodorini e basilico

Ingredienti:

  • 4 zucchine medie
  • 50 gr di quinoa
  • 10o gr pomodorini pachini
  • basilico
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale

Preparazione:

Sciacquare la quinoa nell’acqua, mettendola in un colino sotto il flusso corrente in modo da eliminare le saponine che conferiscono alla quinoa un sapore amaro. Tostatela dunque in una padella, versandovi dell’olio extravergine d’oliva e cuocendola a fuoco medio alto per circa un minuto. In questo modo, esalterete il sapore nocciolato dello pseudo-cereale.

Cuocere quindi la quinoa in acqua bollente per circa 15 minuti.

Nel frattempo tagliare le zucchine mediante l’apposito macchinario e cuocerle in acqua bollente e leggermente salata per un paio di minuti (va benissimo anche quella utilizzata precedentemente per la quinoa).

Tagliare quindi i pomodorini pachini a metà e spezzare in piccole parti qualche foglia di basilico.

Mixare gli ingredienti e servire il piatto caldo o freddo, condito con un filo d’olio crudo e con un pizzico di sale.

Un’idea in più: questa ricetta si può seguire utilizzando gli spaghetti crudi e non bolliti e saltati. Il piatto sarà così molto simile ad un insalata!

Piselli e crema di basilico

Ingredienti:

  • 4 zucchine medie
  • basilico fresco
  • rucola fresca
  • piselli
  • noci
  • latte di cocco
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione:

Inserire il basilico e la rucola ben asciutta in un frullatore a immersione e frullare con 50 g di gherigli di noci, 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Versare quindi il composto in una padella aggiungendo i piselli ed il latte di cocco fino a raggiungere una consistenza cremosa e cuocere per qualche minuto.

Al contempo preparare gli spaghetti di zucchine e bollirli per 2-3 minuti in acqua bollente. Scolare gli spaghetti di zucchine e saltare con la crema in padella per qualche minuto, servire caldi.

Noodles e gamberi

Ingredienti:

  • 4 zucchine medie
  • 150 gr di noodles
  • 20 gamberi sgusciati
  • olio extra vergine d’oliva
  • prezzemolo
  • 100 gr pomodorini
  • aglio

Preparazione:

Tagliare le zucchine a forma di spaghetto, nel frattempo cuocere i noodles in acqua bollente e salata per qualche minuto (consigliamo di osservare il tempo di cottura riportato sulla confezione). Quando mancano circa 2-3 minuti al termine di cottura buttare in acqua gli spaghetti di zucchine e scolare tutto insieme.

Soffriggere un paio di spicchi d’aglio in padella o in un wok e cuocervi i gamberi sgusciati e i pomodorini freschi tagliati a metà. Salare e pepare quando i gamberi divengono biancastri, cuocere ancora qualche minuto.

Aggiungere quindi i noodles e gli spaghetti di zucchine saltando il tutto in padella. Condire con abbondante prezzemolo fresco appena tritato.

 Pesto e pomodorini

Ingredienti:

  • 4 zucchine medie
  • pesto alla genovese
  • 100 gr pomodorini confit
  • pecorino

Preparazione:

Tagliare le zucchine con l’apposito macchinario quindi cuocerle in acqua salata bollente per 2-3 minuti.

Saltare quindi in padella con pesto, l’ideale sarebbe utilizzare quello fatto in casa ma va bene anche quello confezionato. Aggiungere pomodorini confit appena tagliati e, per un tocco in più, spolverare con del pecorino fresco.

Servire caldi oppure freddi!

Ecco qui alcuni strumenti utili per preparare questi simpatici spaghetti:

photo credit janiceameesglutenfree.com