Oggi parliamo di spirulina, un’alga di acqua dolce (infatti viene chiamata anche alga azzurra o alga blu) ricchissima di proprietà.

Purtroppo, non tutti possono assumere questo ricco alimento, chi per esempio è allergico ai crostacei dovrebbe assolutamente evitarla. E’ inoltre importante conoscere l’origine di quest’alga quando la si acquista poiché potrebbe provenire da acque non pulite rischiando di generare alcune reazioni poco piacevoli per il nostro organismo in particolar modo per il fegato. Una volta accertata la provenienza (vi consiglio di prediligere sempre quella coltivata in Italia), possiamo consumarla con tranquillità con la certezza che non potrà che far bene al nostro organismo!

Dovete infatti sapere che, oltre alle rinomate proprietà nutritive della Spirulina (in particolar modo è una miniera di ferro e proteine) essa è un ottimo ricostituente per i capelli! Pare che la vitamina B contenuta in quest’alga aiuti i capelli ad essere più forti e lucenti, ha poi una funzione drenante e vaso-regolatrice responsabile di un altro problema diffuso tra le donne: la cellulite! La Spirulina risulta essere un’ottimo aiuto per contrastarla e per favorire la metabolizzazione dei lipidi.

Non solo quindi è ottima sotto il profilo nutrizionale ma è una grande alleata per la bellezza! Consumiamola ogni giorno bevendo BABASUCCO 1 DETOX ma anche aggiungendola allo yogurt, ai frullati…oppure creiamo un bellissimo effetto cromatico con questa ricetta!

Panna cotta alla spirulina

Ingredienti:

1 cucchiaino di spirulina in polvere

200 g di yogurt greco

100 ml di panna di soia o di avena

260 ml di latte di mandorle

100 g di zucchero di canna

6 gr agar agar in polvere

1 stecca di vaniglia

Preparazione: 

Sciogli l’agar agar nel latte freddo, scalda la panna ed il latte in un pentolino, aggiungi lo zucchero, incidi la stecca di vaniglia ed estraine i semi, uniscili alla stecca nel pentolino e scalda tutto senza far bollire.

Trasferisci 4 cucchiai di questo composto in una piccola ciotola possibilmente calda o tiepida e mescolalo con la spirluina in modo che si tinga di verde.

Versa il composto bianco, filtrandolo con un colino, in una terrina contenente yogurt e mescola con una frusta per ottenere un composto omogeneo e senza grumi.

Versalo quindi nei bicchieri o coppettine e subito disponi dei cucchiaini di panna verde alla spirulina sulla superficie dei bicchierini di panna bianca. Aiutandoti con uno stuzzicadenti disegna una variegatura verde.

Riporre in frigo a raffreddare per almeno due ore.

La Nutrizionista