Avete mai pensato di utilizzare le verdure a foglia come “tacos” al posto delle tortillas di pane che vengono usate comunemente?! E’ un’ottima idea light e fresca per un pranzo o una cena alternativi, senza appesantirsi ma mangiando comunque un piatto gustoso e conviviale!
Potete usare qualsiasi foglia larga come radicchio, verze o insalata come nel nostro caso. In questo piatto combiniamo frutta, verdura e legumi con una spiccata azione protettiva! Abbiniamo il succo SUN, anch’esso ricco di sostanze protettive in particolar modo per la pelle, che si sposa benissimo con i sapori del piatto grazie anche alla presenza del mango!

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 pannocchia di mais lessata (oppure una scatoletta di mais al naturale, possibilmente bio)
  • 150 gr fagioli neri cotti
  • 1 piccolo cipollotto
  • ½ mango maturo
  • 20 gr cocco disidratato in scaglie
  • Scorza di lime
  • Cumino in polvere
  • Olio extravergine qb.
  • 1 cespo di lattuga a foglia grande oppure insalata romana
  • ½ avocado maturo
  •  100 gr anacardi, messi in ammollo
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • Succo di ½ limone
  • Sale

Preparazione:

In una ciotola radunate il “ripieno” dei tacos ovvero il mais scolato, i fagioli, il cipollotto, il mango tagliato a cubetti ed il cocco disidratato. Condite tutto con poca scorza di lime grattuggiata, un pizzico di sale marino, un cucchiaio di olio extravergine e un pizzico di cumino. Mescolate bene e lasciate riposare.

Per la salsa:

Dopo aver ammollato gli anacardi, scolateli bene e frullateli con l’aceto di mele ed un pizzico di sale. Aggiungete acqua a sufficienza per ottenere una crema della consistenza che preferite.

Assemblare:

Preparate ora le foglie della lattura eliminando la parte più centrale (che potrete consumare in insalata oppure in un centrifugato). Stendete le foglie di lattuga su un piano di lavoro e mettete una cucchiaiata di ripieno su ciascuna, seguito da un po’ di salsa e da una fettina di avocado. Ora piegate la foglia e fermatela con uno stuzzicadenti. Guarnite poi con altra salsina e buon appetito!

La Nutrizionista

Valeria Agnelutto